3- Piossasco-Avigliana-def

 

III Tappa: da Piossasco (m.361) ad Avigliana (m. 383): 25 km

Tempo di percorrenza: a piedi 5 h 1/2; in bicicletta 2 h

Difficoltà: tappa in gran parte in pianura, a piedi la difficoltà può essere rappresentata dalla lunghezza. In bicicletta è una tappa facile

La terza tappa segue lo stesso percorso sia che venga percorsa a piedi sia in bicicletta. In questo caso si segue nuovamente il percorso della 3ª brigata. La tappa parte dal centro storico di Piossasco (18.000 abitanti; m. 361), in Piazza San Vito. Il percorso attraversa le strette vie che scendono dal centro storico di Piossasco e conduce su una tranquilla strada sterrata ai piedi della pineta che scende dal Monte San Giorgio (m. 837). Dopo aver superato il Comune di Sangano (3.700 abitanti; m. 340) si giunge a Trana (3.800 abitanti; m. 370). Da Trana non si segue la trafficata SS 589 ma si percorre un bel tratto di strada sterrata lungo il fiume Sangone. Si superano le frazioni Udritto, Cordero e San Bartolomeo e si giunge prima in prossimità del Lago Piccolo e poi nel bel centro storico di Avigliana (12.000 abitanti; m. 383)

Da vedere

a Piossasco: piazza e chiesa di San Vito (XI sec.); ad Avigliana: chiesa romanico-gotica di San Pietro; la chiesa di San Giovanni in Piazza Conte Rosso; la Torre Circolare; la Torre dell'Orologio

Dal punto di vista naturalistico: il parco Provinciale del Monte San Giorgio; il parco naturale dei laghi di Avigliana in cui si trovano numerose specie di uccelli.

 

Per mangiare: lungo il percorso della tappa ci sono più punti dove poter sostare per mangiare e per fare rifornimento d'acqua.

Per dormire: vedi guida