7- Lanslebourg-Modane def

 

VII tappa: da Lanslebourg-Mont-Cenis (m. 1.350) a Modane (m. 1.131): ca. 29 km.

Tempo di percorrenza: a piedi 7 h; in bicicletta 3 h

Difficoltà: a piedi è una tappa molto lunga. Non ci sono grandi dislivelli e tendenzialmente si perde quota. Tuttavia alcuni saliscendi lungo la strada possono rendere la tappa piuttosto faticosa. Anche in bicicletta, nonostante il chilometraggio non eccessivo, è una tappa da non sottovalutare.

Si lascia il centro di Lanslebourg-Mont-Cenis (640 abitanti; m. 1350) e ci si dirige verso il Chemin de Petit Bonheur. Questo percorso indicato conduce sino a Modane in gran parte su strade sterrate. Si superano i paesi di Termignon-la-Vanoise (400 abitanti; m. 1.325), Sollières-l’Envers, Le Châtel, Le Verney e si arriva a Bramans (390 abitanti; m. 1.194). Superato questo tipico paese di montagna si passa accanto alla fortezza de L'Esseillon, costruita tra tra il 1817 e il 1834. Si supera un ponte e dopo alcuni km si raggiunge la stazione sciistica Norma (m. 1.491) da cui si scende rapidamente verso Modane (3.500 abitanti; m. 1.131).

Da vedere

la fortezza de L'Esseillon

a Modane: il Museobar, sede del museo della frontiera

Dal punto di vista naturalistico: il percorso attraversa il Parc National de la Vanoise.

 

Per dormire: vedi guida.

Per mangiare: lungo il percorso della tappa si trovano alcuni punti dove poter sostare per mangiare e per fare rifornimento d'acqua. Si consiglia però di far rifornimento d'acqua a Lanslebourg-Mont-Cenis.