L’Opuscolo racconta l’esperienza di un gruppo di giovani che hanno compiuto a piedi il percorso del Glorioso Rimpatrio (1689) nell’estate 2019 sull’itinerario culturale «Le strade degli ugonotti e dei valdesi». Questa pubblicazione a più mani – con parole, immagini e un testo teatrale – è un tentativo di “historytelling”, un termine in uso da alcuni anni nella ricerca e nella didattica della storia. È una miscela ben dosata di uso delle fonti storiche, innovazione tecnologica e approccio interdisciplinare, in modo da rendere interessanti e coinvolgenti vicende lontane nel tempo che possono ancora evocare significati profondi e importanti per il vivere comune, il ragionamento critico e per il senso di cittadinanza e appartenenza a una comunità.